logo

COPERTURE CIVILI E INDUSTRIALI

La specializzazione nel trattamento delle coperture in amianto cemento ha fatto sì che l’azienda si specializzasse nel rifacimento delle coperture stesse. E’ divenuto, quindi, naturale offrire ai nostri Clienti un efficace ed efficiente servizio “chiavi in mano” comprendente sia la bonifica dell'amianto eternit che la nuova copertura.
Siamo partiti con le coperture industriali utilizzando pannelli coibentati e/o lamiere grecate per arrivare all’edilizia civile fornendo la realizzazione di coperture in legno lamellare e/o tetti ventilati.
A completamento del servizio anche la fornitura e la posa in opera di tutte le lattonerie necessarie.

 

Le tipologie di ricoperture da noi trattate sono le seguenti:

  • Coperture con pannelli coibentati o lastre gregate di alluminio, rame o acciaio preverniciato: i pannelli sandwich sono oggi diventati un componente importante per le tecniche costruttive contemporanee sia nell’edilizia industriale che civile. Dal pannello si ottiene solidità, durabilità, isolamento termico ed acustico, economia di posa, elevate caratteristiche igieniche e non ultimo ottime qualità estetiche, soprattutto nell’edilizia civile dove i pannelli “finto coppo” stanno di gran lunga sostituendo il più tradizionale laterizio. Per coperture più semplici si ricorre alle lastre gregate in acciaio, alluminio o rame che comunque garantiscono elevata leggerezza, resistenza e versatilità (dal settore civile a quello agricolo).
  • Coperture in tegole o coppi: non si può pensare alla copertura di un tetto senza parlare dei coppi e delle tegole Sono componenti tradizionali, che richiamano un antico sistema di copertura; la loro ordinata disposizione, l’essenziale funzionalità ed una classica bellezza, li rendono particolarmente inclini a soddisfare esigenze di tipo progettuale ed estetico. Inoltre hanno il vantaggio di essere presenti sul mercato in una vasta gamma di forme e colori, di essere resistenti ai repentini sbalzi termici ed alle forti piogge, di mantenere il colore inalterato nel tempo, di poter coprire i tetti di ogni forma e di essere utilizzabili su un ampio range di pendenze.
  • Copertura in legno lamellare: Strutture in legno lamellare, tetti coibentati e ventilati.
  • Finitura con lattoneria in acciaio, rame o alluminio: per lattonerie si intendono lamiere piegate e sagomate a seconda delle diverse esigenze ed utilizzi. Esempi di componenti di finitura sono le scossaline (per rivestire il bordo laterale e superiore del pannello), i canali di gronda, i colmi sagomati ed i sottocolmi.
  • Impermeabilizzazione con guaine bituminose: le guaine hanno la proprietà di raggiungere tutti quei luoghi non facilmente raggiungibili con altri tipi di coperture. Tra i vantaggi ricordiamo anche la resistenza ai sali e agli acidi inorganici, la resistenza ai raggi U.V., l’impermeabilità assoluta all’acqua, la resistenza allo scorrimento a caldo e l’alto potere di adesione su supporti secchi e puliti.